mercoledì 28 maggio 2014

Baba' al rhum

Quando Alis era piccola, non tanti anni fa, avevo fatto il baba e lei,che non parlava ancora bene, lo aveva subito chiamato il babau. Da allora tutte le volte che preparo questo dolce, mi torna in mente Alis con il suo Babau.


La ricetta è quella del libro base.
Per il baba' 300 gr di farina, 45 di zucchero, 4 uova, 100 gr di burro morbido,  un cubetto di lievito di birra, un pizzico di sale.
Per lo sciroppo 350 gr di acqua,150 di zucchero, 150 di rhum, scorza di limone grattugiata.
Versare nel boccale tutti gli ingredienti Impastare 30 sec vel 6. Lasciare lievitare per 30 minuti nel boccale. Lavorare di nuovo l'impasto per un minuto vel spiga. Togliere l'impasto e sistemarlo nello stampo per baba, lasciarlo lievitare per un'ora fino al raddoppio del volume. Cuocere in forno caldo a 220 gradi per 10 minuti poi 20 min a 180.
Preparare lo sciroppo versare nel boccale l'acqua e lo zucchero con la buccia di limone 5 min 60 gradi vel 1. Togliere la scorza di limone e unire il rhum. Con questo sciroppo inzuooare più volte il baba appena sfornato, usando tutto lo sciroppo. Decorare con panna montata.



sabato 17 maggio 2014

Cestini con salsa di gorgonzola

Festeggiamenti in corso a Confreria! Domenica prossima si ricorda la Madonna del Buon Consiglio, patrona del nostro paese.  In questi giorni sono iniziati i vari tornei per bambini e adulti. Quello che coinvolge di più la mia famiglia è il torneo di pallavolo, sport che praticano due dei miei figli ed ora anche due nipotini.


I cestini sono realizzati con la pasta al vino del libro base.
300 gr di farina, 100 gr di vino bianco secco, 80 gr di olio, un pizzico di sale. Versare nel boccale olio e vino, 10 sec vel 4. Aggiungere farina e sale, 1 min vel spiga. Stendere la pasta e ricavare dei dischetti con cui ho foderato degli stampini da muffin. Cuocere in forno a 180 gradi per circa mezz'ora.  Lasciar raffreddare i cestini.
Nel frattempo preparare la salsa di gorgonzola. Nel boccale 200 gr di gorgonzola, 100 gr di panna da cucina,  una costa di sedano biamco e una manciata di noci. Frullare a vel 6 per 30 sec e con questa salsa riempire i cestini. Decorare a piacere con foglie di sedano e gherigli di noci.

domenica 11 maggio 2014

Torta nua

Stamattina io ed Alis ci siamo cimentate con la torta nua. Volevamo fare un dolce a forma di cuore, ma non possiamo dire che sia proprio venuto benissimo. Comunque è stato apprezzato ugualmente ed Alis ha potuto offrire la torta alla sua mamma.



Per la crema: un uovo, mezzo litro di latte,  100 gr di zucchero, 60 gr di farina,  un cucchiaino di cacao amaro.  Tutto nel boccale 8 min. 90 gradi, vel 4. Far raffreddare.
Per la base: 200 gr di zucchero, scorza di un limone grattugiata, 100 gr di latte, 4 uova, 150 gr di olio di semi,  300 gr di farina,  1 bustina di lievito per dolci.  Impastare 3 min a vel 5. Imburrare e infarinare una teglia, versare il composto per la base e, a cucchiaiate,incorporare la crema. Cuocere in forno caldo a 160 gradi per 40 minuti.



E questo è l'interno.

ANCORA TANTI AUGURI MAMME!


sabato 10 maggio 2014

AUGURI A TUTTE LE MAMME.

Auguri a tutte le mamme del mondo, ma anche alle nonne, mamme due volte.
Auguri alle mamme che dal cielo ci guardano e ci proteggono, come la mia.



CIAO MAMMA!



lunedì 5 maggio 2014

Simil coppa malu'

Buona, anzi migliore di quella originale. Questi i commenti di stasera in casa mia. Grazie bimbyna che hai postato la ricetta.


Un litro di latte, 80 grammi di farina, 150 di zucchero, 80 di burro e 80 di caao amaro. Tutto nel boccale, 12 minuti, 80 gradi, vel.4. Versare in coppette, lasciar raffreddare e guarnire con panna montata.

sabato 3 maggio 2014

Delizie al cioccolato

Imiei nipotini al sabato pomeriggio frequentano l'Oratorio parrocchiale. Per la merenda dei bambini mamme e nonne preparano qualcosa di buono che poi si condivide tutti insieme.
Oggi io, Alis e Stefano abbiamo portato queste delizie al cioccolato, fac-simili di quelli più famosi e dal vassoio vuoto che mi è tornato a casa, penso che siano proprio piaciuti.



Per le praline al cocco:
300 gr di cioccolato al latte, 200 gr di farina di cocco, 100 ml di panna da montare, 70 gr di zucchero a velo, 70 gr di burro morbido.
Fare lo zucchero a velo 20 sec vel 9, poi trasferirlo in una terrina e mescolare zucchero e farina di cocco. Nel boccale panna, burro e qualche goccia di rhum, 3 min  vel 1 50 gradi. Aggiungere cocco e zucchero, 10 sec vel 3. Formare delle palline grandi come noci. Metterle in frigo per un'ora.  Nel frattempo sciogliere il cioccolato 5 min 70 gradi, vel 3. Tuffaee poi le palline nel cioccolato e metterle ad asciugare su carta forno in frigorifero.
Barrette ai cereali:
300 gr di cioccolato al latte, 100 di riso soffiato, un cucchiaino di olio.
Tritare il cioccolato 30 sec vel turbo. Aggiungere l'olio 5 min 70 gradi, vel 4, poi il riso soffiato 5 sec vel 1 antiorario. Allargare su carta forno, far raffreddare e tagliare a quadretti.

venerdì 2 maggio 2014

Panini tipo Mc Donald

giovedì 1 maggio 2014

Mousse e torta cioccolatose

E di questi modi di riciclare le uova di cioccolato che ne dite?
Mousse di cioccolato, ricetta di mio genero Luca.


100 grammi di cioccolato al latte, 100 di cioccolato bianco, 150 di latte, 70 di nocciole tostate e tritate, 150 gr di fruttosio. Tutto nel boccale per 7 minuti a 50 gradi, vel 4.

Torta alle nocciole ricoperta di cioccolato al latte fuso.
Ricetta di mia figlia Erica che l'ha realizzata in occasione del compleanno di sua suocera.

lunedì 28 aprile 2014

Simil kinder cereali

Ancora un riciclo per le uova di Pasqua.


500 gr di cioccolato al latte, 200 di cioccolato bianco, 40 gr di riso e orzo soffiati.
Fondere a bagnomaria metà del cioccolato al latte, stenderlo su una placca ricoperta di carta forno bagnata e strizzata. Mettere in freezer per 10 minuti. Nel frattempo sciogliere il cioccolato bianco, aggiungere il riso e l'orzo soffiati. Mescolare bene e stendere sul cioccolato al latte ormai indurito. Rimettere in freezer per altri 10 minuti. Sciogliere il restante cioccolato al latte e rovesciare sui cereali, livellare bene. Lasciar indurire per almeno due ore, poi tagliare a quadretti.

domenica 27 aprile 2014

Torta meringata

Cosa ne facciamo di tutte queste uova di Pasqua? I bambini hanno preso le sorprese, ma la cioccolata rimane li. Allora urgono idee. Cominciamo il riciclo.


Per le basi di meringa: 4 albumi che pesavano circa 150 gr, 450 gr di zucchero a velo, un pizzico di sale. Mettere la farfalla, inserire nel boccale gli albumi, lo zucchero e il sale, 6 min 37 gradi, vel 2. Fermare il bimby per 10 minuti poi ancora 7 min vel 2 37 gradi. Su carta forno disegnare due cerchi di 25 cm di diametro. Con la sac a poche, o semplicemente con un cucchiaio dividere gli albumi montati in due parti e stenderli sui cerchi. Mettere in forno ad asciugare per un'ora e mezza a 100 gradi con un cucchiaio di legno infilato nella porta del forno per far uscire l'umidità.
Nel frattempo preparare mezza dose di zabaglione: Un uovo piu un tuorlo, 65 gr di zucchero, 50 ml di vino rosso e 50 di marsala. Inserire la farfalla e mettere nel boccale uova e zucchero 5 min vel 3 37 gradi. Aggiungere marsala e  vino e cuocere 6 min vel 3 a 70 gradi.
A freddo mescolare lo zabaglione a 200 gr di panna montata.
Montare la torta: un disco di meringa, uno strato di crema, l'altro disco di meringa, poi la restante crema. Ricoprire di scaglie di cioccolato al latte e meringhe sbriciolate.