martedì 22 aprile 2014

La salsa infernale

Il nome gliel'ha dato Stefano vedendo le facce dei nostri amici ieri durante l'assaggio. L'idea era quella di fare una salsa da accompagnare alla braciolata, ma credo proprio che mia figlia abbia un tantino esagerato col peperoncino. Abbiamo avuto accessi di tosse, visi rossi rigati di lacrime, gente che correva a cercare disperatamente un bicchiere d'acqua, ma c'è anche stato chi buttava giù la salsa come marmellata. Insomma, risate a non finire!


Mezza cipolla nel boccale, 4 sec vel 7,versare due cucchiai di olio evo, 3 min vel 2, 100 gradi. Aggiungere mezzo peperone rosso, 400 gr di polpa di pomodoro, uno spicchio di aglio, sale e un pizzico di origano e.... udite udite, 4 cucchiaini di peperoncino piccante in polvere. 25 min vel 2, 100 gradi. Frullare poi 30 sec a vel 6.
PREPARATE UN BICCHIERE DI ACQUA.


Questo è nostro cugino Paolo con la bocca in fiamme!


Il nostro Don Gimmy all'assaggio, ma in primo piano c'è la bottiglia del vino.

lunedì 21 aprile 2014

Stuzzichini di pasta sfoglia

Oggi, giorno di Pasquetta, grande braciolata in compagnia di cari amici. Anche se la giornata non è stata delle migliori dal punto di vista meteorologico, siamo stati benissimo nel salone degli Amici di Confreria. Ogni famiglia ha portato qualcosa che poi abbiamo condiviso tutti insieme. L'anima della festa è stato, come sempre il nostro parroco, don Gimmy, persona stupenda che merita tutto l'affetto di noi Confreriesi.


Uno dei miei contributi alla festa di oggi.
Stuzzichini di pasta sfoglia.
2 confezioni di pasta sfoglia, due hg di bacon tagliato sottile, una confezione di sottilette, un uovo, parmigiano grattugiato,  semi di papavero.
Bucherellare con una forchetta una sfoglia,  spennellarla con uovo sbattuto, sistemare sopra uno strato di sottilette, poi uno di bacon. Ricoprire con l'altra sfoglia, spennellarla con il restante uovo sbattuto, cospargere di parmigiano grattugiato e di semi di papavero. Tagliare a quadratini e infornare per 20/25 minuti a 180 gradi.

G R A Z I E   A M I C I   P E R   L A   B E L L I S S I  M A   G I O R N A T A !

domenica 20 aprile 2014

Lollipops

Il pranzo di Pasqua e terminato. È stata una bella giornata, nonostante il tempo non sia stato clemente.
Ho trovato questa ricetta sul blog giallo zafferano e devo dire che è stato un successo, specialmente per i bambini. Alis mi ha aiutata sia nella preparazione che nel confezionamento, divertendosi un sacco.


Per 15 lollipops di circa 5 cm di diametro.
220 gr di farina,  1 cucchiaio raso di lievito istantaneo per pizze e torte salate, 50 gr di burro morbido a pezzetti,  80 ml di latte, sale e pepe, 40 gr di bacon frullato con 40 gr di formaggio semiduro.
Impastare farina, latte, burro, lievito, sale e pepe.  Formare una sfoglia da cui andranno ricavati 15 cerchi. Spennellare con latte e farcire con il trito di salumi e formaggi. Infornare a 180 per 20/25 minuti.
Alis ha poi inserito gli stecchini formando questi/e carini/e lollipops.

lunedì 14 aprile 2014

Fruttolo

La merenda è da sempre un pasto molto atteso e amato dai bambini. Ricordo che ai miei tempi, mia mamma mi preparava merende molto più semplici di quelle di oggi. Io facevo festa grande quando c'era una fetta di pane con olio e aceto, oppure pane, burro e marmellata. Questa ricetta l'ha realizzata mia figlia per i suoi bimbi. L'ha trovata nel ricettario della vorwek, il produttore del nostro amico bimby





50 grammi di frutta (mia figlia ha messo in uno una banana e nell'altro fragole), 50 gr di philadelphia, 20 gr di zucchero e qualche goccia di limone.
Mettere nel  la frutta a pezzi con qualche goccia di succo di limone ( questo evita l'annerimento della stessa) frullare per 5 sec a vel 5.
Aggiungere la philadelphia  e lo zucchero, la cui quantità dipende dai gusti del bambino ma anche dal tipo di frutta e dal grado suo di maturazione e mantecare 10 sec vel 3-4  ( attenzione a non aumentare troppo la velocità altrimenti diventa troppo liquido )



venerdì 11 aprile 2014

Cake pops

Questa sera ultimo allenamento prima di Pasqua per le nostre Aquile d'oro, i ragazzi dell'under 10 di pallavolo, tra cui mio nipote Stefano. Come augurio di Buona Pasqua ho preparato questi cake pops che portero' loro a fine serata.




Ho sbriciolato 300 gr di torta alle nocciole e l'ho impastata con due cucchiai di marmellata di fragole. Ho poi formato delle palline grandi come una bella noce che ho messo in freezer per una mezz'oretta.  Nel frattempo ho fatto sciogliere del cioccolato bianco in cui ho rotolato le palline infilzate negli stecchini, che poi hi passato nelle cocette colorate, oppure nella farina di cocco o nella granella di nocciole. Le ho infilzate in un pezzo di polistirolo e le ho messe in frigo per mezza giornata.

domenica 6 aprile 2014

Panini all'olio

Questa sera, come quasi tutte le domeniche, pizza. Ho fatto troppo impasto e allora la metà mi è servita per i panini all'olio. Domani mattina i bambini troveranno nello zainetto i panini al prosciutto per la ricreazione a scuola.




500 grammi di farina per pizza e focaccia, 80 gr di olio evo, 250 ml di acqua, un cucchiaino di sale,  mezzo cubetto di lievito. Impastare bene, lievitare per un'ora abbondante.  Formare 16 panini che lasceremo liecitare ancora mezz'ora. Cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti.

venerdì 4 aprile 2014

Torta alle nocciole

Questa torta è stata  decorata da Alis, quasi ottenne, e da Denise, quasi seienne, per il compleanno del cuginetto Henri, che di anni ne fa sette.




10 cucchiai di farina, 4 di nocciole tritate, 10 di zucchero, 3 uova,  1 bicchiere di latte e uno di olio, una bustina di lievito e un pizzico di sale. Impastare e cuocere 45 min a 180. Qui Alis ha steso uno strato di nutella e poi, con l'aiuto della sorellina..... spazio alla fantasia!  Brave Alis e Deni.

TANTI AUGURI, PICCOLO HENRI!

giovedì 3 aprile 2014

Minestra di farro

Un antico proverbio piemontese dice che la minestra è la biada della persona, cioè indispensabile come lo è la biada per i cavalli.



Ho fatto soffriggere una carota, una cipolla bianca e un gambo di sedano tritati finemente.  Ho poi aggiunto due litri di acqua e un cucchiaino di dado vegetale e 50 grammi di pancetta dolce anche questa tritata. Quando l'acqua ha raggiunto il bollore, ho buttato dentro 120 gr di farro integrale.  Ho salato leggermente e dopo venti minuti la minestra era pronta.

martedì 1 aprile 2014

Pesce d'aprile

Visto e copiato, ma a modo mio. Oggi Tessa ha presentato la ricetta del suo pesce di aprile e questo è il mio. Non certo bello come il suo, ma gustoso e devo dire che è stato apprezzato.



La crosta è la mia adorata pasta al vino, il ripieno è un mix di scamorza affumicata, bacon tritato, ricotta, spinaci e un uovo. Ho infornato per 30 minuti a 180 gradi.

BUON PESCE A TUTTI VOI!